s
s
s
s
s
s
s

El contenido de esta página requiere una versión más reciente de Adobe Flash Player.

Obtener Adobe Flash Player

Cinzia Marulli
Nacionalidad:
Italia
E-mail:
marullicinzia@libero.it
Biografia

Cinzia Marulli

Cinzia Marulli è nata a Roma il 6 marzo 1965 dove tuttora risiede insieme a suo figlio e al suo compagno.

Ha sempre coltivalo la passione per la poesia e la letteratura ampliandone la ricerca anche attraverso forme di sperimentazione che l’hanno portata a creare connubi con altre arti come la musica, la pittura, la scultura e la video-arte. Tra le altre cose ricordiamo: la partecipazione dal 2010 al 2013 al progetto sinestetico poesia-scultura presso il Museo Manzù di Ardea in occasione della VI e VII e VIII giornata del contemporaneo indetta dall’AMACI insieme al gruppo PerIncantamento fondato da Plinio Perilli e Nina Maroccolo (www.museomanzu.beniculturali.it); la collaborazione, nell’ambito della videoarte, al progetto “Molecole di luce” con il Gatestudio Records  (www.gatestudio.eu);  la realizzazione insieme al musicista Carlo Leoni di audiopoesie e audioracconti.

Ha studiato sino-indologia all’Università La Sapienza di Roma e sta traducendo alcuni tra i principali poeti cinesi contemporanei con particolare riferimento ai “poeti brumosi” (Bei Dao e Mang Ke);

Si è occupata di critica letteraria e sue note di lettura a testi poetici sono state pubblicare su alcune riviste di settore sia cartacee che online, come Polimnia, La Mosca di Milano, Atelier, I fiori del male, EscaMontage, LaRecherche, La poesia e lo spirito, Arzycampo, Lankelot, Occhi di Argo  ecc..

Si dedica all’organizzazione di eventi e incontri poetici con lo scopo di diffondere la poesia e per la casa editrice Progetto Cultura ha fondato e cura la collezione di quaderni di poesia Le gemme.

Per questa sua attività le è stato conferito nel 2014 il premio Prata donna-cultura.

Ha partecipato a molti festival internazionali tra i quali:

nel 2013 al VI Festival International de Poésia “Ilena Espinel Cedegno” presso l’Università di Guayaquil in Ecuador.

A maggio 2015 al Festival Internazionale di Poesia di Venzia “La palabra nel mundo” presso l’Università Ca’ Foscari;

A ottobre 2015 parteciperà al XVII Encuentro de poetas del Mondo Latino presso l’università di Città del Messico e di Aguascalientes;

Ha pubblicato le raccolte poetiche:

 Agave (LietoColle 2011) con l’introduzione di Maria Grazia Calandrone e nota critica di Plinio;

Las Mantas de Dios - Le coperte di Dio (Ed. Progetto Cultura 2013 Collezione di quaderni di poesia Le gemme) in versione bilingue italiano- spagnolo con traduzione del Prof. Emilio Coco e introduzione di Mario Meléndez;

Percezioni dell’invisibile – (Ed. Arca Felice - collana arte-poesia diretta da Mario Fresa – 2013 – curatela di Giuseppe Vetromile) nel quale è inserito un estratto della raccolta inedita Percorsi.

Sue poesie sono state tradotte in inglese, spagnolo e cinese e pubblicate sulle più importanti riviste di settore spagnole e sud americane e inserite nelle antologie di poesia contemporanea italiana edite presso le università di Bogotà, Città del Messico, Pechino, Guayaquil, ecc..

Di prossima pubblicazione le raccolte PercorsiAutobiografia del silenzio e La casa delle fate.

 

***

+ 6 minuti

è durato il viaggio

360 battiti scanditi

su un foglio bianco

e forse è solo il pensiero

a tornare indietro

a tornare tanto

che quasi sembra

non essersi mosso.

 

Ma non è la distanza

a fare la differenza

sono quei piccoli

sconcertanti  6 minuti

a tagliare il traguardo.

 

***

Tu lo sai che la vita è cosa seria.

E’ la morte a essere beffarda,

ma il come è un’altra cosa.

 

Forse nel sorriso è il segreto

di tutto.

In quel piccolo topo

che fugge veloce

e cerca il suo riparo.

 

***

che esplode

il mare

lontano e quieto –

nasconde la potenza

di un animo perso

 

Lì giù,

dove neanche la luce

può arrivare

c’è l’onda che freme

e la roccia è niente.

 

 

 

 

 

 

 

 

Desarrollado por: Asesorias Web
s
s
s
s
s
s
s