s
s
s
s
s
s
s

El contenido de esta página requiere una versión más reciente de Adobe Flash Player.

Obtener Adobe Flash Player

Simona Pasquali
Nacionalidad:
Italia
E-mail:
simona_pasquali@fastwebnet.it
Biografia

Simona Pasquali

Poeta italiana

 

Immemore

Lo sguardo

 obliato

sosta appena

ondeggiando lieve

all’ombra di ondulate ciglia

e  trasognato prende forma

da remote lontananze

rivelando il mio essere sospesa

creatura non terrestre.

 

 

Il divino relativo

L’attrazione verso me

ti ha inoltrato nel mistero

l’assente, insondabile

 

vi sono ancora immersa

sola

sto imparando a nuotare

 

nel provare a raggiungerti avanzo

ma posso guardarti

paga del dono ricevuto da un incontro

 

sempre più libera ti afferro

insieme ad aspri alibi

prestati all’ indulgenza

 

te li dono volentieri

lasciando che “sia”

un autentico me

 

 ma nel tuo essere divino

 serra pure le labbra

a parole dischiuse

 

che effondono

l’essenza inebriante

di quel che hai vissuto di me

Tra me e te

Gli occhi semichiusi

tra il sonno  e la veglia...

E' la forza d'inerzia ad adombrar le ciglia

innanzi all'aromatico tepore del caffè

provo ad alternar la vista: prima l'uno,

poi l'altro, l'occhio fissa l'amato volto

dell'adolescente figlia

quasi a  cogliere un vezzo,

nell'anarchico gioco

od eccitante gara a chi coglie prima l'altra

negli aperti spicchi di cielo

ed è un balzo di inattesa leggerezza!

All'istante si solleva la grave differenza

coscienza della vita,in essenza delicata irriverenza,

eppur fuggita nel pianto rappreso

finalmente sciolto e reso.

 

 

Il futuro

Nell’ora in cui

i contorni delle vie e delle case

si fanno tremolanti

e soffusi di più intimi toni

respiro ancora l’immagine cara

delle mie dita affogate

nella sua capigliatura

mentre lo attiravo baciandogli le labbra

presto arrese.

Il ricordo è mancanza,

fluido caldo e dolente

che mi scopre l’essere senziente

ricettiva nel far dono di sé.

Per quanto ancora la vita

mi rimpiangerà, e la storia avrà le tinte

di un nostalgico incompiuto?

Vorrei solo abbracciare l’esistenza

lievemente contenerla nella mia sprovvedutezza

e assaporarla, nella sua nudità

ammantata di immenso.

 

 

 

Desarrollado por: Asesorias Web
s
s
s
s
s
s
s